Menu
Carrello

ATTENZIONE: Vinclick resterà attivo come sempre 7/7 - 24/24, anche durante il periodo estivo. Spedizioni e consegne saranno però sospese dal 4 al 22 agosto compresi. 

Tutti gli ordini ricevuti durante questo periodo verranno messi in preparazione a partire dal 23 agosto.

Catarratto IGT Terre Siciliane Biologico "Jocu" 2019 - Quattrocieli

Catarratto IGT Terre Siciliane Biologico "Jocu" 2019 - Quattrocieli
BIO -5 %
Premi e riconoscimenti
Luca Maroni 90/100
Scheda
Produttore Quattrocieli
Regione Sicilia
Tipologia Bianco fermo
Classificazione IGT Terre Siciliane
Anno 2019
Formato 0.75
Grado alcolico 11%
Vitigni Catarratto 100%
Caratteristiche
Colore Giallo paglierino
Profumo Fresco e fruttato con piacevoli sentori di zagara e gelsomino
Sapore Fruttato con sentori di frutta a polpa bianca e note agrumate
Abbinamenti Perfetto con le portate della cucina di mare
Catarratto IGT Terre Siciliane Biologico "Jocu" 2019 - Quattrocieli
9,96€
10,43€
Tasse escluse: 8,16€
  • Stock: Disponibile

 


 

Catarratto biologico prodotto come si faceva una volta, le uve vengono raccolte a mano scegliendo i grappoli migliori, e tutte le lavorazioni vengono eseguite con molta cura così da ottenere un vino di grande bevibilità e dai profumi suadenti. Un vino che esprime appieno il terroir che contribuisce a rendere il Catarratto uno dei migliori vini Siciliani. Jocu vuole essere un elogio alle tradizioni del passato e al vivere lento e spensierato.

 


 

La cantina Quattrocieli nasce ad Alcamo nel 2015 grazie alla forza di volontà e alla grande passione di nostro padre Leonardo

 

Il suo grande sogno è sempre stato quello di produrre un vino che potesse rappresentare la sicilia e il suo terroir nel mondo. Noi, Giuseppe e Valentina, i suoi figli abbiamo subito fatto nostro questo sogno. Così abbiamo iniziato a produrre i nostri vini in stretto regime biologico scegliendo i vitigni autoctoni che meglio esprimono il territorio, così da offrire dei vini che abbiano tutti i colori, sentori, note e profumi della sicilia.

 

Coltivare in Biologico

Per fare dei buoni vini è necessario conoscere la terra, capirla e dialogare con essa.

 

Lavoriamo la terra secondo le tecniche apprese dai nostri nonni. Potatura, spollonatura, legatura ed estirpazione delle pianti infestanti sono tutte lavorazioni che effettuiamo a mano senza l’ausilio di concimi cimici, pestistici o anticrittogrammi. Utiliziamo in vigna solo prodotti che la stessa natura ci dona, come lo zolfo, il verde rame e concimiamo il terreno con il soverscio del favino.