-34% Breganze Doc Groppello 2017 - Vitacchio
Scheda
Produttore Azienda agricola Vitacchio Emilio
Regione Veneto
Tipologia Rosso fermo
Classificazione Veneto Indicazione Geografica tipica
Anno 2017
Formato 0,75
Grado alcolico 12,5%
Vitigni Groppello 100%
Caratteristiche
Profumo Profumi di piccoli frutti come lampone e fragola con sfumature speziate
Colore Rosso rubino brillante con riflessi violacei
Sapore Di buon corpo e struttura seguito da un elegante componente tannica, finale che e' tipica di questa varieta'
Abbinamenti E'abbinato a un tipico piatto breganzese: i "torresani allo spiedo "oppure a formaggi stagionati.

Scrivi una recensione

Accedi o registrati per aggiungere una recensione

Breganze Doc Groppello 2017 - Vitacchio

  • Codice articolo: Vitacchio-Breganze-Doc-Groppello-2017
  • Disponibilità: Disponibile
L'offerta scade tra:
  • €12,19
  • €8,05
  • IVA esclusa: €6,60

Il vitigno Groppello e' uno tra gli antichi vitigni di Breganze. Viene citato testualmente da Aureliano Acanti nel 1754 nel "Roccolo Ditirambo", il quale ne fa una lunga descrizione della sua qualita' e della sua diffusione sulle colline di Breganze.

La sua caratteristica e' di avere un grappolo molto compatto, simile ad un groviglio, detto in dialetto locale "Gropo" da cui probabilmente deriva il nome Groppello.

Nella tradizione Breganzese il Groppello e' abbinato ai "Torresani allo spiedo", splendido piatto ottenuto dal giovane piccione, alimentato dai genitori e tradizionalmente allevati nei Torrioni del territorio di Breganze.

 


 

La tradizione di produrre vino della famiglia Vitacchio inizio’ nel 1921 quando il “nonno”, come lo chiama Emilio, acquisto’ i terreni, casa e  la cantina dell’attuale azienda. In quegli anni si comincio’ a coltivare la vite e commerciare i vini sfusi nelle osterie dove “l’ombra “ era l’unica e insostituibile bevanda.

Continuo’ il padre, il Cav. Guerrino che negli anni sessanta, insieme ai figli, procedette alla ristrutturazione dei vigneti e inizio’i primi imbottigliamenti di Vespaiolo, Cabernet e Pinot Bianco. Con l’istituzione  nel 1969 del disciplinare di produzione Breganze Doc, l’azienda ne iscrive i suoi vigneti con la matricola n°4.

Dopo del cavaliere prese in mano le redini dell’azienza l’attuale titolare, Emilio Vitacchio.

Lavoratore instancabile della vigna ma anche abile ‘Winemaker’ in cantina,  fa del Torcolato la sua ragion di vita. Possiamo dire che Emilio abbia dato l’anima a questo vino, partendo dalla sua produzione fino a tanto impegno promulgato nella sua promozione. Emilio fonda nel 1992, insieme agli altri soci, La Magnifica Fraglia del Torcolato doc  di Breganze. Lodevole inoltre il suo impegno nel portare avanti antiche varieta’ di uva nella zona di Breganze come Sampagna, Refosco e Groppello, vere e proprie rarita’ destinate altrimenti all’estinzione.

Emilio si avvale poi della collaborazione del figlio Massimo Vitacchio, che dopo gli studi all’Istituto tecnico industriale, si diploma come Sommelier nel 2004. Massimo, oltre a uno spirito giovane e un desiderio di innovazione, apporta in azienda una nuova filosofia quella di “produrre meno produrre meglio”, piu’ che mai convinto che la qualita’ del vino si faccia piu’ in vigna che in cantina.

 

Leggi di più su questa cantina

Loading...
Loading...
Loading...