Toscana IGT Biologico "Rosso del Pievano" 2013 - Tenuta Moriniello
Scheda
Produttore Tenuta Moriniello
Regione Toscana
Tipologia Rosso fermo
Classificazione Toscana Rosso IGT
Anno 2013
Formato 0,75
Grado alcolico 14%
Vitigni
Caratteristiche
Profumo Note balsamiche, fresche che si uniscono al sentore di peperone grigliato, quindi frutti di bosco assortiti, come ribes e mirtilli
Colore Rosso intenso
Sapore Morbido, dai tannini lievi e accennati, per un finale saporito e godibile
Abbinamenti Primi e secondi di terra, formaggi stagionati

Scrivi una recensione

Accedi o registrati per aggiungere una recensione

Toscana IGT Biologico "Rosso del Pievano" 2013 - Tenuta Moriniello

  • €19,61
  • IVA esclusa: €16,07

Uvaggio: Il Rosso del Pievano è il nostro Supertuscan. È un blend composto da uve cabernet sauvignon, cabernet franc, merlot e petit verdot.

Maturazione Evoluzione Affinamento: Vinificato in tini di cemento, viene fatto riposare per 12 mesi in barriques di rovere francese, per poi essere sottoposto ad almeno 12 mesi di affinamento in bottiglia prima di essere venduto.

Profilo organolettico: Colore intenso, potente, sorprende al naso per le note balsamiche, fresche che si uniscono al sentore di peperone grigliato, quindi frutti di bosco assortiti, come ribes e mirtilli. Piacevole all’esame gustativo, di buon peso, morbido, dai tannini lievi e accennati, per un finale saporito e godibile.

 


 

L’azienda familiare, nasce dal sogno di due fratelli, Tania e Luigi, ereditato dal padre Beniamino. Lasciato nel cassetto dal padre, si è trasformato in un progetto, quando i due fratelli gli hanno chiesto di aiutarli a realizzarlo. 

La passione di Beniamino per i vigneti, l’amore per il vino, trasmesso ai propri figli, ed il suo talento imprenditoriale, hanno dato vita a “Tenuta Moriniello”.

Il viaggio durato quasi cinque anni, ha portato la famiglia Moriniello a ripercorrere in lungo ed in largo i meravigliosi luoghi della Toscana, a incontrare persone, ad ascoltare storie e leggende, e a concludersi con la convinzione che i grandi vini nascono da luoghi incantevoli, caratterizzati da colline sinuose e da territori esposti perennemente al sole, che, non a caso, danno le uve migliori perché raccolgono dalla terra tutto ciò che i nostri occhi identificano, semplicemente, come meravigliosi paesaggi.

Loading...
Loading...
Loading...